Pubblicato da: gcarlucci | marzo 28, 2008

Immigrazione: L’integrazione migliore avviene per scelta e non per obbligo

NOTA PER LA STAMPA

 

On. Gabriella Carlucci

Roma, mercoledì 26 marzo 2008

 

IMMIGRAZIONE, Carlucci: L’INTEGRAZIONE MIGLIORE AVVIENE PER SCELTA E NON PER OBBLIGO

 

PRESENTATO A BARI IL NUOVO PORTALE PERL’IMMIGRAZIONE WWW.PURENOI.IT

“L’integrazione migliore avviene per scelta e non per obbligo. E’ questo il messaggio lanciato a Bari, in occasione della presentazione ufficiale del portale per l’immigrazione http://www.purenoi.it. Presenti all’incontro anche i colleghi Alfredo Mantovano e Adriana Polibortone, e l’ideatore del progetto Purenoi.it, Prof. Angelo Guarino. Il nuovo portale sull’immigrazione – iniziativa unica in tutta Europa – è un singolare veicolo perché gli immigrati possano arrivare all’integrazione senza che vengano distrutte le culture di appartenenza. Si propone, infatti, di garantire la più completa informazione agli immigrati che entrano nel nostro Paese, in modo da non farli sentire abbandonati o estranei, e perché imparino a conoscere l’Italia e i principi che ci governano.

 

Il portale è interamente tradotto in 21 lingue – italiano compreso- scelte tra quelle parlate nei 53 paesi che hanno il maggior numero di etnie in Italia. L’insieme dei servizi di recapito offerti gratuitamente agli immigrati comprende i contatti con le nazioni di partenza – indicazioni di ambasciate e consolati stranieri presenti sul territorio italiano; le indicazioni su tutti gli ospedali e ASL italiani; e infine una mappa di tutti i siti carcerari presenti in Italia (dato fondamentale, dal momento che il 38% dei detenuti italiani è composto da extracomunitari). A seguire, i servizi veri e propri, come i corsi di formazione online sulle problematiche connesse al lavoro (possibilità di scaricare i corsi in formato cartaceo o sul telefono mobile); corsi sulla prevenzione degli infortuni sul lavoro; la possibilità di mettere a disposizione delle Associazioni di immigrati in Italia una pagina sul portale per inserire informazioni di proprio interesse; e, infine, la possibilità che gli immigrati restino in contatto con i mass media del paese di appartenenza, mediante la consultazione, all’interno del portale, di notiziari o quotidiani locali.

 

In un contesto come quello italiano (dove, secondo l’Istat, l’immigrazione ha assunto rilievo sia in ambito demografico, influenzando le dinamiche della popolazione residente, sia in campo socio-economico), credo non sia eccessivo considerare il portale un servizio rivoluzionario ed innovativo. Mi auguro che http://www.purenoi.it, da due mesi in rete, sappia garantire quel supporto specialistico di accoglienza ed assistenza agli immigrati, e portare a quell’integrazione interculturale responsabile da noi tutti auspicata”.

 

Gabriella Carlucci

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: